Esplorare museo del cristianesimo in slovenia 

Statue

Tra le opere statuarie vi sono tre pezzi antichi, pietre tombali romane, rinvenute nell'area del monastero di Stična. Il museo, alcuni anni fa, ha acquistato la statua lignea gotica di Santa Margherita, creata nel 1389 circa. La raffigurazione in rilievo di Maria del XV secolo, nel passato parte della rappresentazione della Nascita di Gesù, Pietà dalla parrocchia di Senožeče ed il torso di pietra di un santo sconosciuto, che avrebbe prodotto per il monastero di Stična lo scultore del laboratorio di scultura di Lubiana.

Dal periodo del barocco, per qualità, si differenziano le statue a grandezza intera di eccezionale bellezza delle sante e dei santi dell'ex altare principale nella chiesa delle orsoline di Škofja Loka, realizzate nel 1789 circa da Peter Žiwobski a Podbrezje. Tra le opere del XIX secolo sono degne di nota in particolare la statua di gesso del vescovo di Maribor, Anton Martin Slomšek, riprodotto in grandezza ridotta dallo scultore Franc Ksaver Zajc nel 1880 quale ricordo vicino alla pietra tombale di Slomšek nella cattedrale di Maribor. La scultura del XX secolo viene rappresentata con i lavori di France Kralj (bozza per l'altare principale nella chiesa di San Giorgio a Sela pri Žužemberku, del 1919 circa, Resurrezione di Cristo, 1923 circa, Maria sul trono 1930), France Gorše (vescovo Friderik Irenej Baraga, bozza per la statua di Baraga davanti alla chiesa parrocchiale di Trebnje, 1978, Mala Terezika Deteta Jezusa, 1953, San Giacomo 1956, medaglia commemorativa con la raffigurazione del dott. Anton Korošec) ed Ivan Zajc (Maria con bambino sul trono).